Luigi Moschera

 Professore ordinario di Organizzazione aziendale,

Pro Rettore alla Terza Missione,

Università degli studi di Napoli Parthenope

La Terza missione delle università e il ruolo delle biblioteche.

La valutazione dell’impatto economico, culturale e sociale

Il ruolo delle biblioteche accademiche nelle cosiddette Attività di Terza Missione delle Università è sicuramente ormai consolidato e negli ultimi anni è aumentata la consapevolezza dell’importanza dello stesso nella comunità scientifica internazionale.

La conservazione e valorizzazione dei beni pubblici, del patrimonio culturale, la produzione di beni pubblici di natura sociale ed educativa, le iniziative di public engagement e i più recenti strumenti a sostegno dell’Open Science sono solo alcuni dei “campi d’azione” in cui si possono ritrovare iniziative rientranti nella mission e nei servizi delle biblioteche universitarie. In Italia, il dibattito sul “come” e “in quale campo di azione” collocare i servizi bibliotecari e sul “rileggerli” e catalogarli come attività di Terza Missione è ormai giunto a uno stadio di maturità, anche grazie a recenti pubblicazioni e a numerosi interventi a convegni o ai seminari dedicati al tema e organizzati dalla comunità bibliotecaria. Non altresì maturo e ancora povero di contributi consolidati, legittimati e soprattutto accreditati dalla comunità bibliotecaria è il tema della misurazione, della valutazione dell’impatto economico, sociale, culturale prodotto da tali iniziative. Vi è effettivamente una necessità di procedere con la valutazione e con l’autovalutazione delle attività bibliotecarie di Terza Missione? Quali possono essere indicatori utili per misurare l’impatto delle iniziative prodotte? L’impatto delle iniziative delle biblioteche universitarie in ambito di Terza Missione è comparabile o posizionabile in una scala di valori con le altre iniziative di Terza Missione universitaria, come ad esempio quelle legate al trasferimento tecnologico? Questi sono solo alcuni degli interrogativi che animano l’attuale dibattito sulle attività delle biblioteche accademiche per la Terza Missione.